SEMINARIO PERMANENTE DI SUPERVISIONE

Dal mese di Novembre di ogni anno e’ attivato un gruppo di supervisione e didattica avanzata riservato a psicoterapeuti e psicologi che abbiano in corso un’attività professionale in ambito privato o istituzionale. Il programma viene proposto come lavoro sui casi clinici, occasione di confronto, studio e approfondimento della teoria della clinica e come laboratorio di ricerca e sperimentazione delle tecniche con l’obiettivo di coniugare una pratica rigorosa al talento personale di ciascuno. Un’attenzione particolare viene dedicata alle tematiche corporee e alla tutela del benessere personale del terapeuta.
Conduzione: prof. Sebastiano Ciavirella, psicologo-psicoterapeuta, Didatta e Supervisore Senior, Presidente Istituto Empateia.

Calendario: il gruppo di riunisce il sabato (ore 10/13 – 14/17) presso le sedi  dell’Istituto Empateia.(  Como – Milano – Modena )

La richiesta di partecipare al gruppo di supervisione va corredata da un breve curriculum.

L’iscrizione, concordata per un modulo di 5 incontri annuali comporterà il costo di euro 500,00 (+ IVA) .
Si potrà partecipare anche ad un singolo giorno di supervisione con il pagamento di euro 100 (+ IVA).

Secondo le nuove disposizioni fiscali il costo della formazione ( comprese le spese di vitto, alloggio e viaggio) è interamente deducibile. .

Il numero di partecipanti non potrà essere superiore a 20 e inferiore a 10.

Le ore di supervisione vengono certificate.

Ogni Seminario permette di ottenere ECM.

Possibilità di supervisione individuale per psicoterapeuti e operatori del campo della relazione di aiuto.

Su richiesta di Enti, Istituzioni o gruppi di operatori, L’Istituto Empateia realizza programmi di formazione alla relazione di aiuto in ambito socio-sanitario ed assistenziale. La metodologia utilizzata combina in modo equilibrato l’approfondimento teorico, l’analisi dei casi e il lavoro esperienziale. L’obiettivo è quello di migliorare le forme di intervento dei servizi e i processi

comunicativi sia all’interno dei gruppi di lavoro che nel contatto con gli utenti, per favorire l’ascolto, il sostegno e il cambiamento.